martedì 3 aprile 2012

Paolo Calabrò a San Gimignano, 14 aprile 2012

In occasione del decennale del CISRECO (Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo), sarò a san Gimignano (SI) sabato 14 aprile 2012, ospite nell'ambito di una giornata dedicata a "Raimon Panikkar, filosofo del dialogo interculturale e interreligioso", nel corso della quale terrò un intervento dal titolo "Le cose fuori di sé. Dentro la metafisica relazionale di Raimon Panikkar", di cui riporto una sintesi:

La metafisica relazionale di Raimon Panikkar, centrale per la comprensione dell'opera del filosofo catalano ma poco approfondita nei suoi testi, soprattutto nelle sue più avanzate implicazioni, presenta suggestivi punti di contatto con la teoria medievale della “creatio continua”, a sua volta vicina a posizioni buddhiste tradizionali e scientifiche contemporanee. Da questi accostamenti emerge con rinnovata forza il convincimento ontologico fondamentale di Panikkar: la “cosa in sé” non esiste, perché le cose, a ben vedere, sono “fuori di sé”, nello spazio aperto delle relazioni reciproche.

Scarica il programma dell'evento, o visualizzalo sul sito dell'Associazione per lo Studio del Fenomeno Religioso.

Paolo Calabrò

Filosofia e Noir

Madrelingua napoletano, vive a Caserta, dedicandosi alla famiglia, alla filosofia e, ovviamente, al noir. Gestisce il sito ufficiale di Maurice Bellet in italiano